Nostro/a figlio/a ha appena ricevuto una diagnosi di Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA).

Cosa dobbiamo fare ora? Quale strada seguire? A scuola cosa cambierà?

Sono molti gli interrogativi e i dubbi che affrontano le famiglie subito dopo aver ricevuto la diagnosi.

Vediamo quali sono i passi da seguire:

Lo specialista che ha effettuato la valutazione e la diagnosi deve formulare un piano di intervento per il bambino o ragazzo: potenziamento su lettura, scrittura, calcolo, tutoraggio didattico, percorso sul metodo di studio; sono solo alcune delle possibilità.

Sulla base dei dati raccolti e delle osservazioni effettuate, il clinico stabilisce gli obiettivi su cui è necessario lavorare e in accordo con la famiglia viene strutturato un piano di intervento.

La relazione specialistica deve contenere inoltre opportune indicazioni circa le misure dispensative e gli strumenti compensativi per la stesura del PDP (Piano Didattico Personalizzato), secondo la normativa vigente: Legge 170/2010, Linee guida per il diritto allo studio degli alunni disturbi specifici di apprendimento.

A scuola è necessario portare la relazione specialistica, facendo protocollare la copia originale, apponendo timbro e numero di protocollo (da conservare).

Entro 90 giorni dalla consegna della relazione specialistica i docenti devono stilare il Piano Didattico Personalizzato, sulla base delle indicazioni del clinico e degli elementi desunti dalla diagnosi. In questa fase è utile che lo specialista entri in contatto con i docenti per supportarli nella stesura e condividere gli obiettivi didattici previsti.

Quando il PDP viene stilato, richiedere la copia da portare a casa, visionarla con attenzione, sottoporla al clinico e controllare che siano previste misure e strumenti individualizzati e personalizzati, che consentano allo studente la migliore espressione delle sue capacità.

Dopo la stesura del PDP , colloqui in itinere, contatti con lo specialista di riferimento sono utili al al fine di monitorare l’efficacia della personalizzazione.


Se vuoi contattarmi per informazioni, richieste o chiarimenti, qui trovi i miei contatti 

-Rimangi aggiornato:  seguimi sulla mia Pagina Facebook e iscriviti al Gruppo Facebook Dsa e Apprendimento: spazio di supporto,consigli e condivisione


Condividi